“A passi di Danza”
Isadora Duncan

null

A Firenze arriva la prima mostra in Italia dedicata alla danzatrice americana

13 APR – 22 SET
Villa Bardini e Museo Stefano Bardini, Firenze

Villa Bardini ospita la prima mostra d’arte in Italia dedicata a Isadora Duncan

null
Le arti figurative in Italia tra Ottocento e avanguardia

Dipinti, sculture e documenti fra i quali fotografie inedite ripercorrono il legame della fondatrice della danza moderna con l’Italia e l’influenza che ebbe nel contesto internazionale. La galleria d’arte dedicata a Isadora Duncan sarà aperta al pubblico dal 13 aprile al 22 settembre nella suggestiva Villa Bardini e al Museo Stefano Bardini a Firenze.

Oltre 175 pezzi esposti nella Villa Bardini

null
Il Museo Stefano Bardini ospiterà una speciale sezione con grandi sculture e dipinti

Chi è Isadora Duncan? Ribelle ad ogni convenzione e di forte carisma, Isadora si distinse per il suo danzare svincolata da condizionamenti sociali. Centrale ai contenuti della mostra è il tema, sul fronte della danza, della liberazione del corpo femminile da costrizioni traendo ispirazione dal mondo archeologico e classico.

Eventi e mostre in Villa Bardini

null
Scopri tutti gli eventi in programma a Firenze

Villa Bardini ospita mostre temporanee e gallerie d’arte speciali da scoprire e vivere circondati da un ambiente suggestivo e unico. Guarda tutti gli eventi e le visite guidate in calendario.

Informazioni orari e biglietti

null

La mostra “A passi di danza” è aperta dal 13 aprile al 22 settembre. Per l’occasione sono state organizzate alcune iniziative multidisciplinari ispirate alla figura di Isadora Duncan. Prenota adesso la visita guidata.

Orari

10.00 – 19.00

Ultimo ingresso ore 18.00
Chiuso i lunedì feriali

Prezzi

10 € intero
5 € ridotto

gratuito il 14 e il 21 settembre

Dove siamo
Villa Bardini, Costa San Giorgio, 2-4 Firenze FI
Telefono
+39 055 200 662 33
E-mail
eventi@villabardini.it
null

Isadora Duncan ti aspetta a Firenze: visita guidata

Prenota online la tua visita guidata per la mostra.
Prenotazione gratis, pagamento all’ingresso.

Sabato e domenica 16:00 – 17:00
Costo aggiuntivo: 5,00 € / persona

Menu